Studente universitario ucciso

Mouhamadou Fallou Sène, uno studente universitario originario di Diourbel, è stato ucciso nella mattina di martedì 15 maggio all’Università Gaston Berger di Saint-Louis durante una protesta organizzata per rivendicare il pagamento delle borse di studio bloccate da mesi.

Mentre gli apparati delle forze dell’ordine stanno cercando di individuare il gendarme che ha ucciso Fallou, sparando ad altezza d’uomo, gli studenti di tutte le università e di gran parte delle scuole superiori di tutto il Senegal hanno proclamato scioperi e manifestazioni per 96 ore.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *